A Faenza il Comune amplia le zone off limits per le sale da gioco

379 0

A Faenza (Ravenna) le sale da gioco subiscono un’ulteriore limitazione con l’aumento dei luoghi definiti sensibili.
Il Consiglio comunale ha infatti approvato una mozione per aggiornare le zone interdette alla presenza di sale da gioco. Da oggi anche nelle vicinanze di parchi principali, bancomat, asili nido e baby parking non si potranno installare sale.
“Il consiglio comunale ha chiesto all’amministrazione faentina di attivarsi con l’Unione della Romagna Faentina per fare un aggiornamento della mappatura comprendendo ulteriori luoghi che possono essere considerati luoghi sensibili anche se non erano esplicitamente menzionati nella legge regionale” ha spiegato l’assessore alla Polizia municipale, Andrea Luccaroni.
A. Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *