A Jesi nuove distanze e orari per il gioco

356 0

Nuovi orari e  norme per la gestione del gioco d’azzardo, sale gioco, slot, scommesse nel territorio del Comune di Jesi. In totale armonia con le disposizioni previste dalla legge regionale, è giunto ad approvazione il nuovo regolamento sul gioco d’azzardo patologico con le precise indicazioni su distanze e orari. La forte limitazione posta in essere prende spunto dai troppi casi di dipendenza da gioco patologico – 418 nel solo anno 2015 – segnalati dal Dipartimento Dipendenze della regione Marche.

Il nuovo regolamento approvato il 27 aprile, segue le linee guida che stanno progressivamente interessando tutto il territorio nazionale. Vengono fissate distanze certe, quantificate in 500 metri, che devono intercorrere fra le sale giochi/scommesse/slot e i cd luoghi sensibili, identificati in scuole di ogni ordine e grado, luoghi di culto, strutture sanitarie, centri di aggregazione giovanile, istituti di credito con bancomat, uffici postali, esercizi compro – oro. Nuove e importanti limitazioni anche in tema di orario di apertura e fruizione giochi. Nelle sale bingo, VLT, agenzie per scommesse, l’orario di attività sarà consentito dalle ore 14.00 alle 24.00, dalle ore 10.00 alle 20.00 invece in tutte le altre tipologie di locali, ristoranti, alberghi, bar, tabacchi, ricevitorie lotto, circoli ricreativi.

Per quanto riguarda l’installazione di nuovi apparecchi da trattenimento o il loro trasferimento, sarà naturalmente necessaria idonea autorizzazione comunale. Al contrario, al fine di disincentivare l’aumento dell’offerta, gli esercizi che decideranno di rinunciare a slot e macchinette per gioco e scommesse vedranno diminuito l’importo relativo alla tassa rifiuti. Per conformarsi alle disposizioni circa ubicazioni nuove installazioni ci sarà tempo fino al 21 dicembre 2019. Giancarlo Portigliatti

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *