AdM, scommesse illecite in un bar a Sannicandro (Ba)

69 0

Denunciato il titolare di un bar e il suo collaboratore per la raccolta illecita di scommesse sportive attraverso l’utilizzo di un conto di gioco intestato a quest’ultimo. E’ successo a Sannicandro di Bari grazie all’attività investigativa dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) in servizio presso l’Ufficio dei Monopoli di Bari. Gli inquirenti hanno fatto accesso alle banche dati a disposizione di AdM, e con un appostamento hanno potuto documentare la presenza di clienti-giocatori, circostanza riscontrata dalla consultazione delle giocate effettuate online tramite il Pc presente nel locale. L’esercizio, che opera anche come Punto vendita ricariche (PVR), è risultato privo delle prescritte autorizzazioni di pubblica sicurezza e sarà segnalato alla Prefettura di Bari per il mancato rispetto delle prescrizioni in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19, che prevedono la chiusura di tutti i punti di gioco e raccolta scommesse. Sono state, inoltre, elevate contestazioni amministrative al titolare, al gestore e al concessionario di rete degli apparecchi da intrattenimento rinvenuti nel locale per violazioni al Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (Tulps).

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *