ADM Veneto, sequestrati e distrutti apparecchi da gioco illegali. Sanzioni per 74mila euro

207 0

Complessivamente sono state comminate sanzioni amministrative per 74mila euro ed emessi avvisi di accertamento per recupero fiscale per oltre 570mila euro. I funzionari dell’Agenzia delle Accise, dogane e monopoli (Adm) in servizio presso l’Ufficio Monopoli per il Veneto, hanno confiscato, nei giorni scorsi, apparecchi da gioco irregolari, posizionati in alcuni esercizi commerciali nelle province di Padova e di Rovigo. Compiendo gli atti conclusivi di operazioni di controllo e di sequestro pregresse, sono state prelevate slot-machine e gru o pesche meccaniche che verranno avviate alla distruzione nel rispetto delle normative in materia di smaltimento di apparecchiature Rae. Complessivamente sono state comminate sanzioni amministrative per 74mila euro ed emessi avvisi di accertamento per recupero fiscale del Preu per oltre 570mila euro. Sono state svolte, inoltre, ordinarie verifiche da cui non sono emerse irregolarità su sale Vlt e sale scommesse, con controllo sia in ambito di giochi sia della corretta applicazione delle misure di contenimento alla diffusione pandemica, con verifica del possesso del green-pass da parte dei giocatori.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.