Agcai a Mantero (M5S) su cannabis e gioco: “Perchè si usano due pesi e due misure?”

51 0

Agcai (Associazione gestori e costruttori apparecchi da intrattenimento) risponde al senatore pentastellato Matteo Mantero intervenendo sulla querelle con la Lega sui cannabis shop. Per l’Agcai sull’argomento cannabis light e gioco legale si userebbero “due pesi e due misure”. Così l’associazione in una nota: “Il senatore Mantero (M5S) in questi giorni ha dichiarato che facendo chiudere i cannabis shop si provocherebbe un danno a 4.000 imprenditori di settore e agli agricoltori che hanno agito nella legalità. Perchè nel settore Awp cosa sta avvenendo? I gestori non stanno subendo l’espropriazione dei titoli autorizzatori (nulla osta) dei loro apparecchi collegati al concessionario grazie solo ad una circolare emessa dai Monopoli? Perché i gestori di Awp non hanno agito nella legalità? E perché adesso devono chiudere a beneficio dei concessionari? E tutto il team del gioco d’azzardo del sottosegretario Villarosa, di cui l’on. Mantero fa parte insieme ad Endrizzi, Baroni e Silvestri perché non interviene? Perché si usano due pesi e due misure? Purtroppo molti gestori hanno già chiuso ed il rischio concreto è che molti di loro si rivolgano al mercato illegale. Ci auguriamo che il sottosegretario Villarosa prenda atto della drammatica situazione quanto prima e che al più presto convochi la nostra associazione affinché si trovi una soluzione condivisa su questo grave problema”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *