Alla Vezzali le deleghe disciplina scommesse sportive e match fixing

148 0

Conferite le deleghe al sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri Valentina Vezzali:

“Promozione delle misure per il riordino e il rafforzamento della disciplina delle scommesse sportive nonchè per la prevenzione della manipolazione delle relative competizioni“. Queste due delle numerose deleghe assegnate al sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri, Valentina Vezzali.

Il decreto con la delega delle funzioni è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 28 aprile, assieme a quelli, analoghi, riferiti agli altri sottosegretari di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri: Roberto Garofoli, Vincenzo Amendola, Rocco Giuseppe Moles (cui è stata assegnata la delega all’editoria) e Bruno Tabacci.

Ricordiamo che è Valentina Vezzali la donna indicata dal premier Mario Draghi per ricoprire la carica di Sottosegretario allo Sport, grazie alla sua carriera sportiva straordinaria e il suo successivo impegno politico. La Vezzali vanta sei ori olimpici, 16 mondiali e 13 europei. Nel 2013, il passaggio alla politica: si candida alla Camera in quota alla lista Scelta Civica di Mario Monti per la circoscrizione Marche. Eletta, ha fatto parte della Commissione cultura, scienza e istruzione. Nel luglio 2015 viene scelta come vicepresidente nazionale del partito. Nel novembre 2017 si iscrive al Gruppo Misto, in disaccordo con il suo partito dopo che quest’ultimo sceglie di allearsi con Forza Italia in vista delle elezioni politiche del 2018.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *