ANDRIA. “GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO” CON MONS. D’URSO E L’AVV. SIMONE

377 0

Vinco io” lo sportello di contrasto al gioco d’azzardo patologico, a distanza di circa tre mesi dall’inaugurazione, traccia un primo bilancio dell’attività svolta sul territorio, e lo fa domani, nell’ambito del convegno promosso dalla cooperativa MigrantesLiberi dal titolo “Gioco d’azzardo patologico: conoscerlo per evitarlo”. Domani 27 Febbraio, dalle ore 18,30, (presso la sala P. Attimonelli adiacente l’albergo Albergo dei Pini ad Andria) verrà affrontato il tema di grande attualità con ospiti d’eccezione.

Dopo i saluti del vescovo mons. Luigi Mansi, interverrà don Geremia Acri, responsabile Comunità Migrantesliberi; Successivamente, verranno presentati i risultati dei primi mesi di avvio dello sportello di contrasto al gioco d’azzardo a cura della dott.ssa Daniela Fortunato – Assistente sociale e della dott.ssa Liliana D’Avanzo – psicologa e psicoterapeuta.

“La politica del DisInteresse” sarà l’argomento fondamentale dell’intervento di mons. Alberto D’Urso, presidente nazionale della Consulta anti usura e di Attilio Simeone, legale della stessa Per don Acri, “a nessuno è consentito di assistere indifferenti ad un tale degrado e decadimento. È evidente che non c’è altra possibilità che affrontare il problema sul piano culturale. È necessario informare anziani, uomini, donne e ragazzi di ogni età sui reali rischi che si nascondono dietro il ‘fascino e piacere’ del gioco d’azzardo”.

Lo sportello “Vinco io” è operativo in via Pellegrino Rossi, 41, ad Andria, il martedì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30, ma sempre raggiungibile al numero verde 800589346.

26/02/2018, Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *