ANDRIA: GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO E LA POLITICA DEL DIS-INTERESSE, DOMANI IL CONVEGNO

392 0

A distanza di circa tre mesi dall’inaugurazione, ad Andria, del primo sportello di contrasto al gioco d’azzardo gestito dalla Comunità “Migrantesliberi”, con la collaborazione della Casa di Accoglienza “S. Maria Goretti” della Diocesi di Andria, in via Pellegrino Rossi 41, ad Andria, – promuove il convegno: “Gioco d’azzardo patologico conoscerlo per evitarlo e la politica del dis-Interesse”, Mercoledì 7 Marzo, a partire dalle ore 18,30, presso la sala P. Attimonelli (adiacente l’albergo Albergo dei Pini) ad Andria.

Il convegno, si sarebbe dovuto tenere martedì 27 Febbraio scorso, purtroppo a causa delle avverse condizioni meteo, è stato rimandato a Mercoledì 7 Marzo. Confermato il programma e la presenza degli illustri relatori. L’evento, inoltre, gode del patrocinio dell’ordine degli Psicologi della Puglia del Croas Puglia (Ordine Assistenti Sociali Regione Puglia) che ha riconosciuto ai partecipanti aventi diritto n. 3 crediti formativi.

Dopo i saluti di S.E. Mons. Luigi Mansi, Vescovo di Andria, interverrà don Geremia Acri – Responsabile Comunità MigrantesLiberi, a seguire, la presentazione dei risultati nei primi mesi di avvio dello sportello di contrasto al gioco d’azzardo a cura della dott.ssa Daniela Fortunato – Assistente sociale e della dott.ssa Liliana D’Avanzo – Psicologa e psicoterapeuta.

“La politica del Dis-Interesse” sarà il tema centrale dell’intervento di Mons. Alberto D’Urso – Presidente Nazionale della Consulta antiusura e dell’avv. Attilio Simeone – Legale della Consulta antiusura.

«Qual è la risposta al senso di responsabilità, che dovrebbe vestire la politica e quanti la esercitano? A nessuno è consentito di assistere indifferenti ad un tale degrado e decadimento. È evidente che non c’è altra possibilità che affrontare il problema sul piano culturale. È necessario in-formare anziani, uomini, donne e ragazzi di ogni età sui reali rischi che si nascondono dietro il “fascino e piacere” del gioco d’azzardo». (don Geremia Acri).

Lo sportello “Vinco io”, ricordiamo, è operativo in via Pellegrino Rossi, 41, ad Andria, il martedì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle 16.30 alle 19.30, ma sempre raggiungibile contattando il 333 64 66 548 oppure il numero verde 800589346. Un gruppo di persone esperte offre percorsi terapeutici, di accompagnamento, vicinanza e assistenza, e parallelamente, svolge attività di prevenzione, informazione e sensibilizzazione all’interno delle famiglie, delle scuole, parrocchie, associazioni e centri di aggregazione.

06/03/2018, la Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *