AO: Nadal vince il 21° Slam. “Voglio essere il più grande tra i grandi”

208 0

“Non mi nascondo, voglio essere quello che vincerà di più. Voglio essere il più grande tra i grandi. Perché alla fine è questo lo sport, competizione. E io sono competitivo. Però non è un’ossessione. Ho sempre lottato per essere quello che vince più degli altri ma se qualcuno farà meglio, chiunque esso sia, non potrò che accettarlo. Chiunque di noi tre vincerà più Slam potremo comunque dire che abbiamo realizzato i nostri sogni”. Ed è stato lui il più grande, Rafael Nadal che, dopo cinque ore e mezza di partita ha vinto gli Australian Open 2022 contro Daniil Medvedev, rimontando due set. Così il mancino di Manacor si è conquistato il 21° successo nei tornei del Grande Slam. I principali quotidiani italiani ed europei lo hanno celebrato come “Marziano”, “Eroe”, “Leggenda”. Ma la più grande vittoria è per Nadal uomo, dopo i sei mesi di stop per i problemi al piede e il Covid, dopo i timori di aver concluso la carriera.

“Questo torneo lo porterò per sempre nel cuore: ho vissuto tre settimane incredibili, e oggi uno dei giorni più emozionanti della mia carriera”. Rafa Nadal dopo 5 ore e mezzo di partita ha sorriso e pianto, crollando a terra. Alla premiazione poi ha raccontato la sua emozione. “Incredibile che solo 45 giorni fa pensavo di dover smettere. Prima di cominciare, avrei detto che questo era il mio ultimo Aus Open: oggi non lo penso, dico solo che farò il mio meglio per tornare anche il prossimo anno”. E ancora: “Non so come sono riuscito a farcela, sono distrutto ma felice. Non riesco a dire quanto sia speciale questa vittoria. Sono riuscito a resistere dopo gli ultimi mesi difficili, ci ho sempre creduto. E anche oggi, sotto di due set, ho detto a me stesso di continuare a crederci: ed è stato uno dei match più incredibili della mia carriera. Qui in Australia ho perso tante volte e volevo davvero farcela. E adesso tenere questo trofeo tra le mani è pazzesco. Una partita storica, sono emozionato e super stanco, non posso crederci anche se sono distrutto. Ma la felicità è incredibile”.

Anche Federer e Djokovic, si sono complimentati con il campione spagnolo.

ROGER FEDERER. “Che partita! Grande amico e rivale, congratulazioni di cuore per essere diventato il primo a vincere 21 titoli del Grande Slam nel singolare. Qualche mese scherzavamo per essere entrambi sulle stampelle… Mai sottovalutare un grande campione. La tua incredibile etica del lavoro, la dedizione e il tuo spirito di lotta sono un’ispirazione per me e gli altri in tutto il mondo. Sono orgoglioso di condividere questa ‘era’ con te e onorato di aver contribuito a spingerti per raggiungere i tuoi successi e quelli che verranno. Ma ora goditi questo!”

NOVAK DJOKOVIC. “Congratulazioni a Rafael Nadal per il suo 21° Grande Slam, risultato straordinario. Il tuo spirito combattivo è impressionante e ha prevalso un’altra volta. Enhorabuena! Medvedev ha dato il massimo e ha giocato con la passione e la determinazione che ci si aspetta da lui”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.