Bergamini (Forza Italia): “Divieto di pubblicità delle scommesse introdotto con Decreto Dignità umilierá tifosi e calcio italiano”

258 0

“La Lega Calcio conferma ciò che avevamo denunciato in tempo utile per correggere il tiro: il divieto di pubblicità delle scommesse introdotto con il dl Dignità dalla squadra di governo gialloverde umilierá i tifosi e il calcio italiano rendendo i nostri club meno competitivi sul calciomercato. A causa delle minori sponsorizzazioni per le squadre di calcio ci saranno meno risorse economiche che andranno a finire nelle casse di altri superclub europei. Se a ciò si aggiunge una perdita di 700 milioni di euro per le casse dello Stato ecco dimostrato che Di Maio oltre a non saper leggere le email non sa neppure fare due conti”. Sono le parole di Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia e vice presidente della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni alla Camera. “Se il governo avesse voluto combattere davvero la ludopatia avrebbe potuto vietare i giochi, ma vietare esclusivamente la pubblicità finirà solo con il danneggiare i tifosi producendo peraltro minore trasparenza sulle quote per le scommesse sulle partite di calcio. Mi auguro davvero che i tifosi di tutte le squadre facciano sentire con vigore la loro contrarietà a questo suicidio per il calcio italiano deciso a tavolino dal governo gialloverde”. / Fonte Agimeg

04.07.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *