Budapest, paura ai mondiali di nuoto. La 25enne Alvarez sviene in acqua.

134 0

Momenti di grande paura alla Szechy pool di Budapest. Nel corso della finale del singolo libero di nuoto sincronizzato, ai Mondiali di nuoto la 25enne a statunitense,  Anita Alvarez, è stata colta da un malore subito dopo aver terminato il proprio esercizio. E’ rimasta per qualche secondo sott’acqua, fino a quando la sua allenatrice Andrea Fuentes si è tuffata nella vasca per soccorrerla. I medici e i paramedici, a quel punto intervenuti, hanno trasportato Alvarez in infermeria, dove è stata dichiarata fuori pericolo. Passato lo spavento, l’atleta è riuscita a tornare sul piano vasca per rassicurare sulle proprie condizioni di salute. Ancora non è chiaro che cosa abbia provocato il malore, si pensa a un mix di caldo (la piscina del nuoto sincronizzato è all’aperto) e stress per la gara.

Il video del Corriere (https://video.corriere.it/sport/mondiali-nuoto-star-americana-sincro-sviene-acqua-salvata-sua-allenatrice/6d0e0a62-f2c3-11ec-970d-cecc1e4d6a45)

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.