Capannelle, Pautasso: “Bisogna recuperare le famiglie, il gioco, le corse non disputate”

125 0

Grande ottimismo per l’evoluzione dell’ippodromo capitolino Capannelle da parte di Elio Pautasso, Presidente di Federippodromi (Gestori Ippodromi) e Direttore generale Hippogroup Roma Capannelle, dopo la grande festa del trotto che ha visto disputare insieme, per la prima volta, il gran Premio Triossi e Gran premio Turilli (http://cifonenews.it/capannelle-grande-festa-del-trotto-frongia-ha-il-sapore-della-rivincita/).

“Stiamo piano piano cercando di superare le tante difficoltà affrontate  fin dall’inizio – spiega Pautasso – quando in piena pandemia siamo stati costretti alla chiusura dell’ippodromo e delle gare, mentre il centro di allenamento era funzionante per i tanti cavalli stanziali, con tutte le problematiche del caso. Poi abbiamo gestito la riapertura, inizialmente a porte chiuse, anche quella piuttosto complicata visto che il Ministero dell’Agricoltura e il Ministero della Salute hanno iniziato a rimpallarsi le responsabilità del via libera. E alla fine, grazie all’ordinanza regionale – aggiunge Pautasso – abbiamo riaperto tutte le nostre attività all’interno dell’ippodromo, ma naturalmente adesso bisogna recuperare il pubblico, le famiglie, il gioco, le corse non disputate durante la pandemia. Senza dimenticare quella che è attualmente la questione più delicata da risolvere in fretta, quella dei contratti. Un’impasse che riguarda tutti gli ippodromi italiani, non solo Capannelle, e che ci auguriamo possa essere superata prima possibile”.

La Redazione

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *