Castiglione del Lago (PG): minori in un centro scommesse, sanzionato il proprietario dell’attività

224 0

Stretta sul gioco irregolare nella provincia di Perugia. I Finanzieri del Comando Provinciale del capoluogo hanno sorpreso due minorenni in un centro scommesse di Castiglione del Lago. I ragazzi avevano ancora in mano le schedine di alcune puntate appena giocate, per un controvalore di oltre 120 euro, e stavano seguendo sui monitor le gare sportive, per verificare se avessero vinto. Quindi, le Fiamme Gialle, in collaborazione con personale dell’Amministrazione dei Monopoli di Stato, hanno contestato all’esercente della sala scommesse la sanzione amministrativa pecuniaria che oscilla da 5.000 a 20.000 euro. Inoltre, il proprietario, che in quest’occasione rischia la chiusura del locale da 10 fino a 30 giorni, dovrà prestare molta attenzione in futuro perché in caso di recidiva è prevista anche la sanzione accessoria della revoca della licenza. /Fonte Agimeg

28.06.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *