Castiglione delle Stiviere, rapina a mano armata nella sala slot: arrestato l’autore in fuga

376 0

Rapina a mano armata

Alle 14.50 circa di ieri, un uomo, nascosto da un cappuccio e da occhiali scuri per non farsi riconoscere, è entrato nella sala slot di via Pergolesi a Castiglione delle Stiviere. Qui, sotto la minaccia di una pistola rivolta verso il cassiere, si è fatto consegnare l’intero incasso al momento presente, circa 3.000 euro, dandosi poi alla fuga a bordo di autovettura posteggiata nei pressi del locale.

Rintracciato a Montichiari

L’immediato intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Castiglione delle Stiviere, ha permesso di acquisire, grazie ad alcune testimonianze, determinanti elementi quali modello, colore e parte della targa della vettura utilizzata dal malvivente per la fuga. Le ricerche, diramate a tutti le forze di polizia della zona e dei comuni limitrofi e i conseguenti accertamenti tecnici, hanno permesso, grazie alla collaborazione di una pattuglia della Polizia Locale di Montichiari (BS), di intercettare l’auto del rapinatore in transito in zona Novagli di Montichiari.

Bloccato e arrestato

Confluite nella zona anche le pattuglie di questa Compagnia dei Carabinieri, l’uomo è stato bloccato e arrestato. A bordo dell’auto è stato rinvenuto l’intero bottino e gli indumenti utilizzati per effettuare la rapina. Non rinvenuta invece la pistola, di cui probabilmente il malvivente si era già liberato durante la fuga. L’uomo, T.M. 48enne italiano e residente nel bresciano, è stato dichiarato in stato di arresto per rapina aggravata e tradotto nel carcere di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Bresciana.

18.04.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *