Coronavirus, chiuse sale slot e scommesse. L’AdM spiega

383 0

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli in una nota ai concessionari di slot e vlt ha spiegato l’emergenza della chiusura degli esercizi nella zona rossa come norma cautelativa per il contenimento epidemiologico da Coronavirus (http://cifonenews.it/piacenza-confermata-chiusura-sale-slot-e-scommesse-per-coronavirus/). “L’ordine di chiusura delle attività commerciali, riferito anche agli esercizi ove si raccoglie gioco pubblico tramite apparecchi da intrattenimento, per 14 giorni, a decorrere dal 23 febbraio, per i comuni colpiti dall’emergenza Coronavirus prevale su qualsiasi altra regolamentazione, norma o accordo anche derivante dalla convenzione di concessione”.

Per gli apparecchi da gioco ubicati nel resto del territorio della Lombardia vale l’ordine di chiusura giornaliera, a decorrere dalle ore 18 alle ore 6 fino al 1° marzo, per bar, locali notturni e qualsiasi altro esercizio di intrattenimento aperto al pubblico, nonché, se installati lì, l’ordine di chiusura nelle giornate di sabato e domenica per gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali, come previsto dall’ordinanza del ministero della Salute d’intesa con il presidente della Regione Lombardia.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *