Cremona: sala scommesse illegale chiusa dalla Polizia Locale

847 0

Giovedì scorso, gli agenti della Questura di Cremona, insieme ai colleghi della Polizia locale, hanno chiuso la sala scommesse “Alea Bet” di via Dante 235. La sala, raccoglieva puntate per un bookmaker con sede in Austria, non riconosciuto dallo Stato italiano.

Il provvedimento, adottato dal questore di Cremona Gaetano Bonaccorso, è stato emanato a seguito di una richiesta di autorizzazione, da parte dei gestori, all’ufficio di polizia amministrativa della Questura.

16.04.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *