Cts: sì ai mondiali di sci ma a porte chiuse.

80 0

I mondiali di sci alpino 2021 si disputeranno a porte chiuse. La rassegna iridata, in programma a Cortina d’Ampezzo dall’8 al 21 febbraio, non potrà godere della presenza del pubblico all’arrivo e lungo il pendio. Questa è l’indicazione data dal Comitato Tecnico Scientifico all’Esecutivo. L’evento potrà andare regolarmente in scena, ma dovrà fare i conti con strettissime misure di contenimento del contagio da Covid-19. I Mondiali di Cortina partiranno il 7 febbraio con la cerimonia d’apertura. Le gare si terranno dall’8 al 21 febbraio, mettendo in palio 13 medaglie d’oro. L’anno scorso, a causa del Covid, vennero annullate le finali di Coppa del Mondo nella località ampezzana. Per i Mondiali si era ipotizzato uno spostamento al 2022, rientrato dopo che la federazione internazionale ha garantito una copertura economica in caso di annullamento sotto data dell’evento.

Una serie di raccomandazioni per arginare l’emergenza sanitaria verrà definita nella prossima settimana, si parla già di obbligare gli atleti a restare nella località dolomitica per il minor tempo possibile, onde evitare assembramenti e limitare il pericolo di contagio.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *