Disciplina degli orari delle sale da gioco e sale scommesse a Macerata

518 0

Entra in vigore oggi a Macerata l’ordinanza sindacale che limita gli orari di funzionamento degli apparecchi da gioco e di apertura di sale giochi e scommesse, al fine di contrastare il gioco patologico. L’ordinanza, che vale per tutte le sale e esercizi commerciali, bar e tabaccherie che ospitano apparecchi da gioco, vieta il gioco dalle ore 7:00 alle 10:00 e dalle 15:00 alle 20:00. “Credo che occorrano schiena dritta e determinazione per affrontare e sconfiggere la ludopatia”. “Con questo spirito e ritenendola una delle mie prerogative, ho voluto applicare prontamente e concretamente la legge della Regionale 3/2017 che disciplina la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico” ha spiegato il sindaco Romano Carancini.

In conclusione, durante le ore di non funzionamento, gli apparecchi da gioco dovranno rimanere spenti e il titolare dei locali, dovrà esporre l’orario e i rischi connessi al gioco. Tutti coloro che violeranno le suddette regole previste dall’ordinanza, saranno sanzionati con multe da 2.000 a 12.000 euro.

20.04.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *