ECONOMIA, GIOCHI AWPR, TANCREDI -TECNOLOGIA:

531 0

13.12. 2017.

LO STATO, LA RENDA OPERATIVA. PRESENTATO EMENDAMENTO PER RENDERE SLOT PIÙ SICURE

“Credo che sia ineludibile il fatto che con i mezzi che ci sono oggi si debba procedere in tempo reale al controllo di tutte le giocate effettuate con le macchinette da intrattenimento.

Immagine correlata

Paolo Tancredi, Ap, che ha presentato in commissione V della Camera dove è in discussione la legge di Bilancio un emendamento volto a rendere meno manomettibili le attuali slot machine. Le stesse che per legge devono essere sostituite con le awp da remoto controllate – appunto – da Sogei in modo tale che non possano più verificarsi manomissioni a danno di chi gioca e dello Stato. “Le tecnologia da parte dello Stato c’è – prosegue Tancredi – per cui è giusto che lo Stato e il Governo si adoperino il prima possibile per adottarla e renderla operativa. Anche perché – conclude – c’è l’obbligo”.

Al fine di evitare possibili manipolazioni – scrive Tancredi nel testo della proposta emendati-va – i sistemi di gioco di cui all’articolo 110 comma 6, lettera a), del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza di cui al Regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, devono prevedere sempre la continuità del servizio e, in caso di malfunzionamento che provoca una temporanea interruzione di collegamento, consentire la fruizione del gioco, fino ad un massimo di sessanta secondi, attraverso la memorizzazione di un numero limitato di esiti generati da un generatore di numeri casuali remoto.

Lo Staff: CifoneNews

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *