Economia maltese in crescita grazie all’industria del gioco

458 0

L’economia maltese è in forte crescita grazie all’industria del gioco. E’ quanto emerge dal bilancio 2018 della Malta gaming authority (Mga). Lo scorso anno il mercato è cresciuto del 12% rispetto al 2017, e quello del gioco nel 2018 è stato il terzo settore produttivo di Malta, ancora in crescita secondo le previsioni del 2019. Sono stati 6.794 i posti di lavoro full-time direttamente impiegati dell’industria del gaming, l’88% dei quali nel settore del gioco online.

Nel 2018 il comparto del gaming ha generato incassi per oltre 1,4 miliardi di euro, valore in crescita del +12,1% rispetto al 2017. Nelle casse dello Stato sono entrati 67 milioni di euro. Nel 2019 e nel 2020 il trend positivo dovrebbe continuare, seguendo una crescita media che andrà tra il 10% ed il 14%. Allo stesso tempo, gli operatori esistenti prevedono di aumentare i propri investimenti, aumentando il range di spesa tra l’8% ed il 10% annuo nei prossimi due anni.

Minor numero di richieste di licenza sono pervenute tuttavia all’Autorità competente: 209 contro le 220 del 2017.  Il motivo sta nel nuovo sistema di licenze maltese. In forte crescita anche il numero di conti di gioco online: nel 2017 erano circa 14 milioni, mentre lo scorso anno sono saliti a 18,1, con un incremento del +29,6%.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *