FIFA: ai calciatori app per segnalare partite truccate

65 0

La lotta al match-fixing si fa con un’ app. Lo ha approvato la FIFA per aiutare i calciatori professionisti a segnalare partite truccate. L’app si chiama Red Button, di proprietà del sindacato mondiale dei calciatori FIFPRO (https://www.fifa.com/who-we-are/news/fifpro-fifa-sign-collaboration-agreement-to-reinforce-fight-against-match-fixing), e sarà distribuita ai giocatori di tutto il mondo tramite i sindacati nazionali come la PFA (Associazione dei calciatori professionisti dell’Inghilterra). Completa degli strumenti di segnalazione esistenti istituiti dalla FIFA, le informazioni ricevute tramite l’app saranno esaminate dal dipartimento per l’integrità dell’organo di governo mondiale. L’agenzia Europol ha riferito in agosto che il calcio è lo sport più pesantemente preso di mira dai criminali coinvolti nella manipolazione delle partite. Il direttore legale della FIFPRO Roy Vermeer ha dichiarato: “Siamo fiduciosi che questo rafforzerà la forza del calcio e delle autorità pubbliche nella lotta contro le partite truccate. Con i giocatori che subiscono un’azione disciplinare quando non segnalano le manipolazioni delle partite, deve esserci un modo per farlo senza temere di mettere se stessi, le proprie famiglie e carriere in pericolo. L’app Red Button fornisce questa funzione e aiuterà i giocatori a gestire questo rischio considerevole che, non per colpa loro, potrebbero correre in qualsiasi momento”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *