Finlandia, riduzione slot: l’opinione pubblica si spacca in due.

562 0

Il monopolista di gioco d’azzardo della Finlandia, Veikkaus, si prepara a tagliare il numero di slot machine in tutto il paese. Secondo il presidente Olli Sarekoski, la misura porterebbe ad una diminuzione dell’interesse per il gioco d’azzardo. Ricordiamo come Veikkaus sia stata più volte bersagliata e fortemente contestata: per aver installato le sue slot machine in aree pubbliche affollate come bar, supermercati e stazioni di servizio o per la sua pubblicità in radio a favore del gioco (http://cifonenews.it/finlandia-stop-alla-pubblicita-sul-gioco-dazzardo-in-radio/). La decisione del monopolista finlandese di limitare il numero delle sue slot machine arriva con la liberalizzazione dello spazio di gioco d’azzardo. Il Primo Ministro finlandese, Antti Rinne, ha detto di recente che il suo governo ad un certo punto potrebbe considerare la possibilità di aprire il mercato di gioco d’azzardo e scommesse locale agli operatori internazionali, ponendo quindi fine all’attuale sistema di monopolio e sostituendolo con uno basato sulle licenze, simile a quello che è stato introdotto nella vicina Svezia all’inizio del 2019. Rinne ha dichiarato: “Il monopolio ha avuto una serie di effetti positivi in Finlandia, ma il mondo sta cambiando e dobbiamo esaminare la situazione alla luce di questo cambiamento”.

Tuttavia MaRa , un’organizzazione finlandese per il mercato del lavoro, ha chiesto di non introdurre il divieto di installazione delle slot machine nei ristoranti e nelle stazioni di servizio. Il gruppo ha affermato che la loro rimozione comporterebbe perdite finanziarie sproporzionate per questi esercizi pubblici. per questo il ministro degli Interni Maria Shisalo ha dichiarato il mese scorso di essere pronta a considerare di spostare le slot in aree separate, dove i clienti sarebbero soggetti all’obbligo di riconoscimento. Proposta che ha sollevato le preoccupazioni degli operatori delle stazioni di servizio. Un sondaggio dell’agenzia di stampa locale ha rivelato che la maggior parte dei partiti politici è favorevole a nuove e più severe restrizioni sulle slot machine e sul gioco d’azzardo.

Sirpa Paatero, ministro delle amministrazioni locali e del governo , ha dichiarato ai media che lavorerà per portare avanti  il programma di identificazione con Veikkaus nei prossimi mesi. “Incontrerò Veikkaus prima di quanto inizialmente previsto. Dobbiamo capire come implementare tecnicamente questa riforma dell’ID ”, ha affermato.

Inoltre, l’agenzia  ha chiesto ai politici se ritengono che le macchine debbano essere rimosse dai negozi e trasferite in sale giochi dedicate. La maggior parte di loro ha risposto che sarebbe stata favorevole. 

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *