Firenze, ruba 13mila euro da agenzia di scommesse, preso dai CC

259 0

Ha portato via del denaro dall’agenzia di scommesse. Poi è fuggito. Ma i carabinieri lo hanno raggiunto e arrestato. Scene da panico venerdì sera poco dopo le 20 all’Isolotto, quartiere di Firenze. Protagonista un tunisino di 37 anni irregolare sul territorio italiano e con precedenti, già conosciuto nel locale, un’agenzia di scommesse di via de’ Vanni. A dare l’allarme è stato un dipendente, che dopo aver sentito dei forti rumori è andato a controllare la stanza dove era presente una cassa con svariate migliaia di euro.

 

L’uomo aveva trafugato molte banconote che aveva in mano e gli uscivano dalle tasche dei pantaloni, bottino poi quantificato in 13 mila euro. Ha provato così a fuggire ma il dipendente, con l’aiuto di alcuni clienti, erano riusciti a bloccarlo fino a che l’uomo ha estratto un coltellino e si è auto-inflitto alcuni tagli su un avambraccio, riuscendo così a guadagnare l’uscita: le persone intervenute hanno lasciato la presa temendo di contrarre qualche malattia.

I carabinieri intervenuti sul posto lo hanno rintracciato in piazza Paolo Uccello. Dopo un lungo inseguimento a piedi per le vie del quartiere, i militari sono riusciti a raggiungere l’uomo facendosi prestare uno scooter da un passante: è stato arrestato e trasferito a Sollicciano. /Fonte: Firenze Today

A. Bargelloni

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *