Freni (Mef): “Gioco, dobbiamo puntare sulla qualità della regolazione”

86 0

Alla presentazione del rapporto Lottomatica-Censis in Senato è intervenuto il neo sottosegretario all’Economia con delega al gioco, Federico Freni:

“Accolgo con gran favore l’idea di superare il pregiudizio nel mondo del gioco – ha dichiarato – e accolgo i tre punti presentati dal presidente del Censis De Rita. La pandemia sicuramente ha accelerato un fenomeno non arrestabile, relativo allo sviluppo dell’online. Dobbiamo uscire dall’equivoco che il gioco rappresenti un problema. Il gioco online è un problema. Dobbiamo distinguere tra gioco legale e illegale e lo Stato e il legislatore deve intervenire per fare questo. Dobbiamo capire come perseguire questa strada. Dobbiamo puntare sulla qualità della regolazione. Lo Stato deve fare in modo che nessuno resti indietro. Dobbiamo affrontare e considerare il problema del gioco patologico affinché anche questi disturbi trovino prevenzione. Credo che il proibizionismo non serva. Se è vero questo, il nostro proibizionismo deve essere la qualità delle regole, il rispetto della legge, non lasciare nessuno indietro, deve essere un processo virtuoso che mette insieme pubblico e privato, l’impegno di tutti ad aumentare il livello della regolazione. Solo così riusciremo a non lasciare nessuno indietro e uscire dalla nebbia che sovrasta oggi questo tema”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *