Giochi, le imprese italiane nel 2018 sono diminuite

127 0

Il sistema delle imprese nel settore del gioco legale (giochi e scommesse) segna il passo dopo anni di crescita. Il 2018 si è infatti chiuso con un saldo in negativo tra aperture e chiusure.
Nell’anno da poco concluso i terminali delle Camere di commercio italiane hanno registrato l’iscrizione di 95 nuove imprese riconducibili alla classificazione di giochi, lotterie e scommesse, mentre le chiusure sono state 580.
Le registrazioni totali nel 2018 sono pari a 7.914, le imprese attive sono 7.029: di queste, 3.135 sono società di capitali, nel 2018 quelle che hanno chiuso sono 126.
A. Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *