Inizio positivo per William Hill, nel 2018: +3% dei ricavi netti, +12% nelle scommesse online

406 0

Wlliam Hill Plc ha pubblicato i dati relativi alle prime 17 settimane dell’anno (periodo fino al 24 aprile), che illustra il momento positivo e le prospettive aziendali per il 2018. La società ha registrato un aumento del 3% dei ricavi netti e un aumento del 12% dei ricavi netti delle scommesse sportive online.

William Hill ha sottolineato il forte slancio della sua divisione scommesse sportive negli Stati Uniti, che ha registrato un aumento del 45% dei ricavi netti.

Il bookmaker ha spiegato agli investitori che continua a valutare le opportunità negli Stati Uniti prima del giudizio della Corte Suprema sull’abrogazione delle leggi federali PASPA.

Nonostante la crescita negli Stati Uniti, la vendita al dettaglio di William Hill non è stata positiva nel mercato britannico. Con i negozi di scommesse e le sedi di corse nel Regno Unito chiuse a causa delle avverse condizioni meteorologiche del Regno Unito, la vendita al dettaglio di William Hill ha registrato un calo del 4% nei ricavi.

Il CEO di William Hill Group, Philip Bowcock, ha affermato che l’azienda si è preparata per un periodo cruciale che arriverà questa estate con la Coppa del Mondo. L’azienda offrirà diversi miglioramenti alle scommesse sportive supportate da un’intensa copertura di marketing.

Bowcock ha dichiarato: “William Hill ha avuto un inizio positivo nel 2018, compiendo ulteriori progressi per aumentare la quota di mercato del Regno Unito, incrementare le entrate internazionali e realizzare progetti di trasformazione chiave”.

“La crescita del settore online negli Stati Uniti ha prodotto buone performance durante il periodo- ha aggiunto- Nel Regno Unito, una serie senza precedenti di risultati sportivi favorevoli ha portato a scommesse insolite che prevediamo di normalizzare nel tempo. La vendita delle nostre attività in Australia ha ulteriormente rafforzato il nostro bilancio. Mentre attendiamo l’esito della Revisione triennale britannica e la decisione della Corte Suprema sulla legislazione statunitense sulle scommesse sportive, rimaniamo concentrati sul continuare a offrire una grande esperienza al cliente, in particolare in vista della Coppa del Mondo di questa estate”.

10.05.2018, fonte: PressGiochi

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *