Internazionali di Roma, tenniste russe vincono il doppio femminile. Vittoria senza bandiera

298 0

Le doppiste russe Veronika Kudermetova e Anastasia Pavlyushenkova hanno vinto il torneo di doppio femminile agli Internazionali di Roma, battendo in finale 1-6, 6-4, 10-7 al super-tie break, la coppia formata dalla canadese Gabriela Dabrowski e dalla messicana Giuliana Olmos. Le atlete hanno sollevato al cielo pur non potendo sventolare né bandiera né nazionalità come sanzione per l’occupazione russa in Ucraina. Una grande vittoria dopo le numerose polemiche sulla partecipazioni dei tennisti russi al torneo. Il Comitato olimpico internazionale infatti ha dato indicazione di escluderli come sanzione per l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Il celebre torneo di Wimbledon si è adeguato escludendoli. Con tante polemiche.

Gli Internazionali di Roma invece hanno fatto una scelta diverse. In questo caso, l’organizzazione è affidata ad Atp (maschile) e Wta (femminile). E le due organizzazioni hanno deciso che gli atleti non possono pagare per le scelte scellerate del proprio Paese. E così al Foro Italico sono scesi sulla terra rossa anche tenniste e tennisti russi, vincendo.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.