Ippica, il SIAG propone di presentare un “contratto” al Governo

427 0

Le associazioni ippiche continuano a pensare a delle proposte da presentare al neo Governo per risollevare le sorti del settore. Il Siag, Sindacato Italiano Allenatori e Guidatori, propone alle categorie rappresentative di trotto e galoppo la creazione di un contratto da portare all’attenzione del nuovo ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio.

Le richieste vanno dalla sicurezza dei pagamentientro sessanta giorni al riconoscimento di una consulta ippica formata da categorie rappresentative di ippodromi, allevatori, proprietari, professionisti a titolo gratuito.

Ma anche “l’attuazione della riforma del complementare, come previsto dalla legge. La pubblicità a favore del nostro sport e del cavallo, sponsorizzando le giornate dei gran premi sulle Tv. L’aiuto a favore dei cavalli a fine carriera, regolarizzando il tutto tramite bando. L’uscita del calendario delle corse (per tutto l’anno) e della programmazione ordinaria: gran premi e giornate di corse per due mesi, a partire dal 2019. Riunire poi la consulta ogni mese mese per discutere dei vari problemi. Ci vuole poco basta essere uniti!”,conclude il Siag. /Fonte: Gioconews
A. Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *