Juventus in quarantena: Rugani positivo al Covid-19

710 0

“Il calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus-COvid-19 ed è attualmente asintomatico. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui” (http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Daniele-Rugani-positivo-coronavirus-serie-a-calcio-Juventus-in-quarantena-difensore-bianconero-56b976c9-32d5-44b6-9856-38e74ca162c3.html?refresh_ce). E’ arrivato alle 23 di ieri 11 marzo il comunicato urgente della Juventus che ha scosso l’intero mondo del calcio. Il virus non si ferma neanche di fronte ai campioni. La doccia fredda tocca ancora più nel vivo il campionato italiano e tutto il calcio europeo, nel giorno in cui vengono rinviate le partite di Europa League che riguardano Inter e Roma. Il difensore venticinquenne della Juventus ci tiene a tranquillizzare tutti e lo fa via Instagram: “Sto bene. Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni! Facciamolo per noi stessi, per i nostri cari e per chi ci circonda”. L’intero club bianco-nero finisce in quarantena, come pure lo staff tecnico, i dirigenti, i preparatori e i medici. Lo stesso riguarda probabilmente l’Inter, ultima avversaria della Juventus nello scontro diretto di domenica scorsa nell’Allianz Stadium a porte chiuse. Rugani era tra i giocatori in panchina come pure a Lione, nell’andata degli ottavi di Champions, il 26 febbraio. Tante le incertezze sulla ripresa del campionato, su cui è chiamato a esprimersi il Consiglio federale della Figc convocato il 23 marzo. E aumentano anche gli interrogativi sul ritorno degli ottavi di Champions con il Lione, in programma il 17 marzo a Torino. Il caso finisce sul tavolo dell’Uefa che dovrà prendere un’altra difficile decisione. Spagna e Germania stanno seriamente pensando di seguire la via italiana, sospendendo i rispettivi campionati, in Francia si giocherà a porte chiuse fino a metà aprile, ma anche la Ligue 1 riflette sull’opportunità di uno stop. Intanto il campione portoghese, Cristiano Ronaldo, informa il club e i compagni della sua presa di posizione: non tornerà in Italia, restando a Madeira. 

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *