LOTTA AL GIOCO ILLEGALE: 5 VIDEOPOKER IRREGOLARI SEQUESTRATI TRA PULA E CAGLIARI

360 0

Nell’ambito dell’attività di servizio a tutela del monopolio statale del gioco, le fiamme gialle di Cagliari e di Sarroch hanno sequestrato, in due distinti interventi, complessivamente 5 videopoker irregolari. I finanzieri hanno ispezionato un bar a Pula ed un circolo a Cagliari.

I controlli si sono incentrati sulla rispondenza dei congegni da intrattenimento alle previste norme che disciplinano la specifica materia.

L’esito delle ispezioni ha consentito di appurare che gli apparecchi installati all’interno degli esercizi commerciali erano privi dei previsti titoli autorizzativi rilasciati da parte dell’amministrazione dei monopoli dello stato e non risultavano collegati alla rete telematica del predetto ente, non rendendo così possibile alcun tipo di controllo su quantità e modalità di effettuazione delle giocate.

Per i titolari delle attività sono scattate sanzioni amministrative per un massimo di 6mila euro per ciascun apparecchio sequestrato.

Dall’inizio dell’anno la Guardia di Finanza di Cagliari ha ispezionato 11 locali al cui interno erano installati congegni da intrattenimento, sequestrando, complessivamente, 26 videopoker irregolari: un’attività che è volta a tutelare il gettito fiscale – con riguardo al prelievo erariale unico, – il mercato – contrastando la concorrenza sleale esercitata a danno degli operatori onesti da parte di soggetti non autorizzati – e a salvaguardare il consumatore da proposte di gioco illegali, insicure e prive di alcuna garanzia, con particolare intenzione verso le fasce più deboli, prime fra tutti i minori.

05.04.2018, la Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *