M5S, Di Maio: “Fermeremo la proliferazione del gioco d’azzardo”

302 0

Ormai sono giunte le battute conclusive. Secondo quanto riportato da L’informatore Sannita, in questi giorni dovrebbe essere quella definitiva la formazione del nuovo governo, costituito dalla Lega e dal Movimento Cinque Stelle. Il progetto creato dai leghisti e pentastellati comprende anche un forte impegno per combattere l’abuso del gioco d’azzardo. In un convegno politico, che si è svolto a Imola, lo stesso leader del pentastellato, Luigi Di Maio ha spiegato la rilevanza del bloccare la proliferazione dell’illegalità del gioco e delle scommesse.

“Ci sentite discutere del reddito di cittadinanza, scavalcamento della legge Fornero, riduzione delle tasse, interventi sui servizi sanitari, scavalcamento della buona scuola, di disabilità”, ha dichiarato Di Maio. Quest’ultimo ha voluto mettere in luce tutti le questioni principali che il nuovo governo Lega-M5S affronterà con determinazione. “Ma saremo i primi a disporre un ministero della disabilità. Inoltre, fermeremo la proliferazione del gioco d’azzardo” ha continuato Di Maio. Tutti temi che, secondo il leader politico del M5S, sono stati “trascurati” dai governi precedenti, se non addirittura “peggiorati”.

A chi gli domandava se potessero esserci ancora cattivi imprevisti sul caso del premier, Di Maio ha replicato con tranquillità: “Io a tal punto sono molto sereno, perché abbiamo portato al Governo il nostro vero capo che è il programma elettorale. Sono le richieste dei cittadini”. Per quanto riguarda la riunione al Colle dei gruppi di Lega Nord e Movimento Cinquestelle, potrebbe essere stabilita oggi pomeriggio, nella quale Mattarella accoglierà i presidenti della camera e senato. Dopodiché, il Presidente della Repubblica scioglierà la riserva sul nome proposto dal leader della nuova maggioranza, quello dell’avvocato Giuseppe Conte.

Katia Di Luna

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *