Malta, in 3 anni revocate 62 licenze di gioco online

255 0

Negli ultimi 3 anni l’autorità di gioco di Malta ha ritirato 62 licenze, di cui quasi dieci detenute da società italiane. E’ quanto rende noto la Malta Gaming Authority, l’autorità che sorveglia il gioco online nell’isola. “La cancellazione può scaturire dalla conclusione d’indagini giudiziarie, ma soprattutto da verifiche interne, che vanno a vigilare sul rispetto degli standard di due diligence o sul ripetuto e duraturo mancato pagamento dei premi vinti dai giocatori”, ha detto Heathcliff Farrugia, Ceo della MGA. “Risulta essenziale mantenere un alto livello di protezione dei consumatori per una settore che, come quello del gioco d’azzardo, rappresenta circa il 12,8% del Pil Nazionale”, spiega ancora Farrugia, come si legge su Italia Oggi. Il prossimo mese di luglio entrerà in vigore il virtual financial act, che secondo la Malta Finance Service Authority (MFSA) si pone l’obiettivo di garantire l’integrità del mercato e la protezione dei consumatori, con particolare riguardo alla trasparenza. Inoltre, “in parlamento è in fase di discussione la normativa che stabilisce la due diligence da applicare ai wallet provider e agli operatori di settore”, ha detto Christopher Buttigieg, direttore dell’unità antiriciclaggio della Mfsa. /Fonte AGIMEG

18.05.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *