Malta, nuovo gaming act: più controlli anti riciclaggio e match fixing

200 0

Entra ufficialmente in vigore il Gaming Act di Malta, il testo unico sul gioco che regolamenterà il settore: è quanto ha reso noto la Malta Gaming Authority (MGA). Il via libera al testo – inclusi regolamenti tecnici collaterali – è stato posticipato dopo alcune osservazioni arrivate dalla Commissione Ue e dalla Finlandia, insieme a un parere dettagliato dalla Polonia. Il testo era stato approvato in Parlamento lo scorso 8 marzo.
«Questo è un nuovo capitolo nella storia della regolamentazione del gioco a Malta – dice Heathcliff Farrugia, Chief Executive Officer dell’authority -. Adesso potremo costruire sulle fondamenta delle precedenti leggi, avendo maggiori poteri per rafforzare la regolamentazione del settore e continuando ad essere leader per gli anni a venire».
Il nuovo Gaming Act prevede un sistema di monitoraggio che consentirà controlli più incisivi, anche per la prevenzione e il contrasto del match fixing e del riciclaggio di denaro, un innalzamento delle misure di tutela per i giocatori, con sanzioni più dure: il testo è stato approvato definitivamente dal Parlamento maltese a maggio.
Fonte: Agipronews
A. Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *