Milano: controlli e sanzioni per violazione dell’ordinanza sul gioco

219 0

Stretta sul gioco a Milano, da inizio anno ci sono stati 935 controlli e 215 multe. L’ordinanza, in vigore, prevede che gli apparecchi da gioco, debbano essere accesi dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23; nonostante ciò, fino a metà maggio, sono state inflitte 119 sanzioni. Mentre 21 multe sono state emesse per il mancato rispetto dell’orario di apertura dei locali, e ancora, 8 sale scommesse sono state multate per violazione del distanziometro di 500 metri dai luoghi definiti sensibili.

79 sono i locali cui è stata sospesa la licenza nel corso di cinque mesi, cui si è aggiunto lo spegnimento degli apparecchi da 1 a 5 giorni in quanto recidivanti nella violazione commessa.

Ad ogni modo, la commissione comunale Antimafia nel corso dell’ultima seduta tenutasi a Palazzo Marino, ha sottolineato una riduzione dei controlli rispetto allo scorso anno che si attestavano su 1.835 tra i quali si distinguevano 348 sospensioni, 515 diffide e 595 sanzioni.

23.05.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *