Milano: l’assessore alle Politiche sociali Majiorino chiede comitato di esperti sulle dipendenze da gioco

347 0

Dopo la notizia drammatica della morte del 14enne milanese a causa di un gioco in rete, l’assessore comunale alle Politiche sociali Pierfrancesco Majiorino non ha dubbi e chiede l’istituzione di un comitato di esperti su Gap e dipendenze. Per Majorino in questi anni “c’e’ stato un riaffiorare del fenomeno e questa emergenza e’ stata ignorata dalla Regione che ha abbandonato i servizi che avrebbe dovuto gestire”. A tal proposito l’assessore ha ricordato che “nel 2018 il Comune investirà 80 mila euro per erogare contributi agli enti del terzo settore impegnati in questa battaglia, a volte supplendo a chi dovrebbe occuparsene, ma occorre che chi in questi anni ha ignorato la situazione torni in prima fila”. Ad ogni modo, “noi vogliamo essere più aggressivi per contrastare questo fenomeno, ma anche ‘altri’ devono fare la loro parte”, dice ancora Majorino che definisce “surreale” la scelta di Regione Lombardia di spostare il Sert da via Conca del Naviglio a via Gola, effettuata, a suo dire, in un’ottica di “riorganizzazione degli immobili”, senza alcuna progettualità”

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *