Nel 2018 l’Erario ha incassato 14,5 miliardi dai giochi (+3,8%)

133 0

Nel 2018 le entrate totali relative ai giochi (entrate erariali e indirette) sono state di 14.552 milioni di euro, con un aumento del 3,8% rispetto all’anno precedente.
Lo ha reso noto il Ministero dell’Economia e delle Finanze nel consueto bollettino mensile.
Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 14.045 milioni di euro (+516 milioni di euro, pari a +3,8%). Nel dettaglio, i proventi del lotto arrivano a 7.565 milioni (+5,8%); quelli degli apparecchi da gioco toccano i 5.864 milioni (+1%), i proventi da altre attività di gioco sono stati di 269 milioni (+6,3%).
Il trend positivo è prioseguito nel mese di gennaio 2019: le entrate totali relative ai giochi sono risultate pari a 1.389 milioni di euro (+111 milioni di euro, pari a +8,7%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 1.359 milioni di euro (+118 milioni di euro, pari a +9,5%).
Gli apparecchi da intrattenimento, nel primo mese dell’anno, hanno garantito entrate per 597 milioni di euro, il 6,2% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
A. Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *