Nomina sottosegretari: all’ippica di nuovo Centinaio

155 0

Fumata bianca per la squadra del Governo Draghi con la nomina dei sottosegretari. 11 al M5s, 9 alla Lega, 6 per Pd (5 donne) e Forza Italia. Nel M5s non ci sono Fraccaro e Buffagni ma quattro news entry (tutte donne), il leghista Molteni torna al ministero dell’Interno. I berlusconiani piazzano uno dei loro all’Editoria e Sisto alla Giustizia (ma anche Mulè alla Difesa), Renzi ottiene di far rientrare Bellanova e Scalfarotto. Spazio anche per Tabacci e Della Vedova.

Per quanto riguarda il ministero dell’Economia e delle Finanze, che ha le più dirette competenze in materia di gioco, ad affiancare Daniele Franco ci sarà la vice ministro Laura Castelli (M5S) e il leghista Claudio Durigon, “papà” di quota 100, quindi Maria Cecilia Guerra economista dell’area Pd e Alessandra Sartore, già assessore alla programmazione economica e al bilancio della Regione Lazio. Tra questi nomi dovrà essere scelto anche il sottosegretario con delega ai giochi che si occuperà del settore. 

Per il gioco terrestre (e in particolare per i casinò, sui quali ha il diretto controllo) fondamentali anche le competenze del Ministero dell’Interno con Nicola Molteni, Ivan Scalfarotto e Carlo Sibilia mentre per l’ippica rispunta il nome di Gian Marco Centinaio (http://cifonenews.it/centinaio-lega-riforma-ippica-il-governo-fa-spallucce/)accompagnato da Francesco Battistoni. 

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *