NOVOLI (LE). ARMATI DI FUCILE FANNO IRRUZIONE NEL CENTRO SCOMMESSE: CACCIA AI DUE

340 0

In due mettono a segno una rapina nel centro scommesse. E’ accaduto in serata, all’interno del locale che ospita l’agenzia di scommesse sportive “Snai” di Novoli, in via Carmiano. Armati di fucile, i malviventi hanno fatto irruzione intorno alle 20,35 nell’esercizio, dove erano presenti un paio di clienti e il gestore. Uno dei due, irriconoscibile per via di un passamontagna calato sul volto, è passato in azione.

Puntando l’arma contro i malcapitati, ha preteso il bottino custodito nel registratore di cassa, per poi dileguarsi. L’individuo ha poi raggiunto il complice che lo attendeva all’esterno.  La somma arraffata è al momento in fase di quantificazione, ma dovrebbe aggirarsi attorno ai duemila euro.

La coppia è poi fuggita a bordo di una vecchia auto, con ogni probabilità una Volskwagen Passat, ora ricercata dalle forze dell’ordine.  Sul posto, per i rilievi, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, assieme ai colleghi della stazione locale.

30.03.2018

____________________________________________________________________________________________________________________

FURTO A MEDOLE, SI PORTANO VIA 4 SLOT MACHINE

E’ successo a Medole, i militari della Stazione Carabinieri di Guidizzolo stanno indagando su un furto avvenuto all’interno di un esercizio pubblico del luogo. Ignoti, grazie all’effrazione della porta d’ingresso, si sono introdotti all’interno del locale e hanno asportato quattro slot machine nonché una macchina cambia monete. Il danno patito dall’esercente è in corso di quantificazione ed è coperto da polizza assicurativa.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, di cui si ha l’ennesima dimostrazione nel caso appena riportato, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto /o persone sospette.

30.03.2018, la Redazione

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *