ok a scommesse contro valuta digitale

628 0

Interactive Brokers si prepara a cambiare già le dinamiche del neonato mercato dei future di bitcoin, da poco lanciati al Cboe Global Markets. Secondo quanto riporta il Financial Times, il maggiore broker dei future della valuta digitale consentirà ai propri clienti di scommettere contro bitcoin, tenendo posizioni corte e non solo lunghe, come ha spiegato Thomas Peterffy, presidente della società. Interactive ha gestito il 53% del volume di scambi dei future di bitcoin durante la seduta di debutto al Cboe, il 10 dicembre.

 La decisione del broker potrà influenzare gli scambi dei future di bitcoin non solo al Cboe, ma anche al Cme Group, dove debutteranno la settimana prossima, se tutto andrà secondo le previsioni. «Abbiamo capito che dovevamo prendere questa decisione», ha detto Peterffy, spiegando che finora chi ha voluto piazzare scommesse speculative ha dovuto farlo tramite altri broker.

Il presidente di Interactive aveva criticato bitcoin quando aveva cominciato a salire e aveva superato la soglia dei 1.700 dollari (ora vale circa 17.000 dollari), e aveva chiesto senza successo alle autorità di regolamentazione che fossero istituite stanze di compensazione apposta per i future di bitcoin, per evitare eventuali ricadute negative sui broker di derivati. Ora si è dovuto adeguare alle richieste del mercato, ma ha preso delle precauzioni per evitare che Interactive sia esposta a perdite eccessive: gli investitori che piazzeranno scommesse “short” dovranno depositare cinque volte il valore dei loro contratti future come copertura, cosa che renderà le scommesse negative molto più care di quelle “long”.

Lo: Staff: CifoneNews

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *