Paesi Bassi, si riapre l’iter per la liberalizzazione del gioco on line

251 0

Il Governo dei Paesi Bassi ha deciso di riportare in Parlamento il disegno di legge per la regolamentazione e liberalizzazione del gioco online: la norma risale al 2013, l’iter parlamentare ha visto una discussione che si è protratta fino al 2016 nella camera bassa del Paese.
Il disegno di legge prevede una attenta analisi per valutare l’impatto dei diversi giochi sui eventuali comportamenti a rischio prima della loro autorizzazione, inoltre è prevista l’apertura del mercato di gioco online anche agli operatori internazionali, con le aziende extra Ue che saranno però obbligate ad aprire una sede nel Paese. Anche gli operatori comunitari dovranno aprire un ufficio di rappresentanza.
Il disegno di legge indica un contributo dello 0,25% dei ricavi degli operatori per il contrasto al gioco patologico.
L’esame in Senato potrebbe riprendere a ottobre, con le prime licenze che potrebbero essere rilasciate da luglio 2019. /Fonte: Agipronews, A Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *