Palermo, internet point e scommesse illegali. Sanzioni per oltre 1mln di

293 0

I funzionari ADM di Palermo e di Trapani, nell’ambito delle attività di controllo finalizzate al contrasto del gioco illegale, hanno eseguito una importante operazione di verifica nel settore delle scommesse sportive online.

Le attività, pianificate in un più ampio programma di controlli promosso dal Comitato per la Prevenzione e la Repressione del Gioco Illegale (CoPReGI) che ha interessato tutto il territorio nazionale, sono state realizzate in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e del personale della Polizia di Stato delle province di Trapani e di Agrigento.

Effettuato l’accesso in vari “Internet Point” e in una Associazione sportiva, il risultato è stato sorprendente poiché nei locali si effettuavano notevoli flussi di scommesse illecite mediante computer collegati telematicamente con server di società operanti all’estero prive di qualsiasi autorizzazione rilasciata da ADM e dalla Questura.

La vasta operazione ha consentito il sequestro di 21 personal computer e di 2 totem.

Ai trasgressori, denunciati alle Autorità Giudiziarie delle province interessate, sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 1.155.000 euro, oltre agli importi evasi a titolo di imposta unica sulle scommesse, sanzioni e interessi che saranno successivamente contabilizzati dagli uffici fiscali competenti per territorio (https://gds.it/articoli/cronaca/2021/07/01/scommesse-illegali-negli-internet-point-tra-palermo-e-trapani-denunce-e-multe-da-oltre-1-milione-1d5f5c24-e2f7-4bf2-9ce3-a96aaf2173f6/)

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *