PERUGIA, STRETTA SUI GIOCHI D’AZZARDO

335 0

Prosegue il piano di intensificazione dei controlli amministrativi della polizia di Perugia finalizzati a verificare la regolarità delle licenze e delle attività esercitate nel capoluogo, anche a fini di prevenzione e repressione dei fenomeni criminali

Le fasce orarie A finire nel mirino, questa volta, è stato il mondo del gioco e delle scommesse, spesso connesso alla commissione di reati contro il patrimonio ed a forme di degrado sociale generate dal fenomeno della ludopatia. Il questore di Perugia, in merito, ha rivisto ed aggiornato la tabella del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza in materia di giochi proibiti. Una delle novità di maggior rilievo riguarda gli apparecchi automatici, semiautomatici ed elettronici da trattenimento e da gioco: per questi dispositivi è fatto divieto di gioco dalle 5 alle 10 del mattino e durante la protrazione dell’orario di chiusura dell’esercizio pubblico.

Con le carte Ecco la lista dei giochi vietati. Giochi con le carte: Baccarat – Bassetta – Bazzica – Bestia – Chemin de Fer – Concincina – Domino con le carte – Ecartè – Faraone o Goffetto – Lanzichenecco o Lanzinetto – Macao – Mazzetti – Mercante – Nove- Piattello – Pitocchetto – Primiera – Poker – Sette e mezzo – Toppa – Trentacinque o Mercante – Zecchinetta – Conchin – Tonchino o Concino – Punto – Ramino – Texas Hold’em o Poker Texano (eccetto nei casi espressamente autorizzati ai sensi dell’articolo 88 del Tulps).

Biliardo e non solo Giochi al biliardo: Battifondo – Baccarat con birilli – Biliardino a trottola – Biliardino a martelletto – Giardinetto – Gioco del tre e del nove – Macao con birilli – Nove – Parigina – Rosso e bianco o rosso e nero – Buchette.Nelle sale da biliardo deve essere esposto in modo visibile il costo della singola partita ovvero quello orario. Altri giochi: Morra – Passatella o tocco – Dadi – Roulette di qualsiasi specie – Gibellino, ossia testa o croce – Carosello – Cavallini – Biliardino inglese o francese – Pistola ad aria compressa con disco girevole – Tre carte o Tre tavolette. Vietati tutti i giochi d’azzardo nei quali ricorre il fine di lucro e la vincita o la perdita è interamente o quasi interamente aleatoria, così come organizzare, gestire o partecipare a scommesse se non nei casi espressamente autorizzati ai sensi dell’articolo 88 del Tulps.

09.03.2018, la Redazione

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *