Piemonte, la Lega si impegna alla modifica della legge regionale sul gioco

74 0

La maggioranza al consiglio regionale del Piemonte lavora perchè la legge in materia di gioco pubblico venga modificata quanto prima. Il Consiglio ha così approvato la richiesta di dichiarazione d’urgenza presentata dalla Giunta per il nuovo disegno di legge sul gioco d’azzardo. L’obiettivo della maggioranza è arrivare all’approvazione della nuova legge scritta dalla Lega entro fine giugno. “Questo importante disegno di legge, presentato dall’assessore leghista Fabrizio Ricca – ha commentato il capogruppo della Lega in Regione, Alberto Preioni – va a trovare una sintesi di maggioranza parlando di gioco lecito e di tutela del lavoro. Ci è quindi sembrato giusto votare la dichiarazione d’urgenza per ridurre i tempi per il suo approdo in Aula e per approfondirne i temi anche con due Commissioni a settimana”.

A fargli eco il consigliere leghista Andrea Cerutti: “Oggi il consiglio regionale ha approvato l’urgenza del provvedimento che permetterà di discutere all’interno delle commissioni entro 30 giorni il ddl sul gioco. Cosa che non è stata facile ma ci siamo riusciti grazie all’aiuto degli amici di Forza Italia. Noi come Lega abbiamo sempre avuto le idee ben chiare. Il testo approderà in Aula il 21-22 giugno testo.30 giorni in Commissioni nei quali maggioranza ed opposizione cercheranno di migliorare il provvedimento. Primo step superato. Nel più breve tempo possibile, anticipo entro il 15 di luglio i piemontesi avranno una nuova legge sul gioco legale per ridare dignità ad un mondo demonizzato e maltrattato”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *