Pordenone: i locali con slot non beneficiano dei contributi comunali

26 0

I locali con slot non possono beneficiare dei contributi comunali. Accade a Pordenone dove, dal 6 novembre 2018 all’8 gennaio 2019, è possibile inviare le domande per i contributi comunali a sostegno delle botteghe di quartiere.

Ghettizzati oltre ai locali con macchinette per il gioco anche sexy shop e negozi monoprezzo. L’iniziativa dell’amministrazione Ciriani ha l’obiettivo di sostenere i negozi fuori del centro che investono nel proprio locale. La graduatoria verrà stilata entro il 31 marzo 2019. I beneficiari avranno 4 mesi di tempo per effettuare gli interventi e hanno l’obbligo, al fine di accedere ai contributi, di tenere l’attività aperta almeno tre anni. I criteri di assegnazione dei contributi si dividono in tre macro categorie: tipologia di attività, anzianità dell’esercizio, investimento effettuato.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *