Previsione di Bilancio: 168,1 mln all’ippica

81 0

Il mondo dell’ippica chiedeva nei giorni scorsi alla ministra Bellanova di “battere un colpo” e rispondere alle innumerevoli interrogazioni sul futuro del settore. La risposta è arrivata nella previsione di Bilancio per il triennio 2020-2022 in cui il Mipaaf dispone 168,1 milioni nel 2020, per la “Stabilizzazione del comparto ippico”. Il capitolo sull’ippica si ridurrà però a 165,3 milioni di euro nel 2021, e a 165,2 milioni nel 2022. Tra gli interventi previsti in favore del settore, “nel 2020 verranno utilizzati 134,8 milioni per trasferimenti correnti alle imprese, e 27,4 milioni per consumi intermedi”. E ancora “Le risorse valorizzate nella presente azione riguardano, oltre le spese in quota parte relative ai costi comuni relativi al Ministero, le spese relative al montepremi corse ippiche in base al quale viene predisposto il calendario delle corse, alle sovvenzioni alle Società di corse, alla gestione del segnale televisivo, ai servizi inerenti ai controlli antidoping e alla regolarità delle corse. Il Ministero poi stanzia 46,5 milioni l’anno per Sovvenzioni alle società di corse, 28,5 milioni per le Spese connesse alla gestione, alla vigilanza e controllo del settore ippico, 3,5 milioni per le spese del totalizzatore delle scommesse”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *