Riforma ordinamento sportivo, emendamento Furgiuele (Lega) sul divieto di scommesse lega dilettanti

479 0

Alla riforma dell’ordinamento sportivo discussa alla Camera sono stati aggiunti altri emendamenti. Il deputato Daniele Belotti (Lega) ha spiegato che: “Per le società sportive professionistiche, il Governo dovrà individuare forme e condizioni di azionariato popolare, dovrà inoltre prevedere limitazioni e vincoli, compresa la possibilità di disporne il divieto, in materia di scommesse sulle partite di calcio delle società che militano nei campionati di Lega nazionale dilettanti. Questi ultimi due principi direttivi sono stati aggiunti nel corso dell’esame in sede referente”.

Ancora il leghista Domenico Furgiuele ha aggiunto: “C’è una novità che ritengo sia degna di attenzione e di confronto istituzionale: in tema di contrasto alle attività della criminalità organizzata è stato approvato in Commissione un emendamento a mia firma che prevede che nell’ambito delle deleghe vengano poste limitazioni e vincoli, ivi compresa la possibilità di disporre il divieto delle scommesse sulle partite di calcio delle società che militano nel campionato della Lega nazionale dilettanti. Questo è un emendamento nato dalla consapevolezza che la Lega nazionale dilettanti negli ultimi anni ha subito pesanti aggressioni da parte della criminalità organizzata, quando non vere e proprie infiltrazioni, utilizzando come metodo di approccio proprio le scommesse nel calcio. È un campionato delicato quello minore, soprattutto verso determinate latitudini, che abbraccia contesti sociali e ambientali talvolta difficili, e per questo esposti a rischi enormi sotto il profilo del condizionamento del gioco, e quindi dei risultati”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *