Roma, stanziati 689mila euro per il contrasto al gioco d’azzardo

152 0

A disposizione del territorio della Città metropolitana di Roma Capitale ci sono 689mila euro per il contrasto al gioco d’azzardo. I fondi sono messi a disposizione dalla Regione Lazio con un progetto che prevede la realizzazione di una serie di attività sussidiarie rispetto a quelli già erogati attraverso le ASL. L’ottica sarà quella dell’integrazione dei servizi pubblici socio-sanitari con quelli messi a disposizione dalle associazioni locali del Terzo Settore. .

Per intercettare e contrastare il gioco d’azzardo patologico, fenomeno che esplode nei momenti di incertezza e nelle difficoltà quale è quello che stiamo vivendo, verranno attiviate unità di strada e gruppi di mutuo aiuto, percorsi di sostegno e terapie.

Il primo passo del progetto, sarà l’intercettazione attraverso un bando pubblicato da ASP IRAIM ed in scadenza il 16 febbraio 2022, di soggetti idonei all’attivazione, sul territorio della Città metropolitana, di 9 unità di strada e 9 gruppi di mutuo aiuto.

“La co-progettazione di misure utili al contrasto di fenomeni sociali pervasivi e disabilitanti, come quello del gioco d’azzardo patologico, fa parte delle attività a cui intendo dare forma nel corso dei prossimi 5 anni di governo della Città metropolitana di Roma Capitale in qualità di Delegata alle pari opportunità, politiche sociali, cultura, partecipazione, trasparenza e anticorruzione – afferma Tiziana Biolghini – questo bando, da inquadrare in un più ampio quadro di riferimento regionale, mette a disposizione del territorio fondi utili alla creazione di percorsi integrati di sostegno alla salute mentale e di contrasto alle dipendenze patologiche”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.