Salerno, clienti senza mascherina: nei guai sala scommesse

125 0

Controlli serrati sulle misure anticontagio da Covid-19. Succede a Salerno dove l’attività di vigilanza delle Forze dell’Ordine, dalla Polizia Locale e dai militari dell’Esercito Italiano, secondo la pianificazione predisposta con ordinanza del Questore, ha interessato soprattutto le zone della movida, come il centro storico ed il quartiere Torrione. Multa salata per una pizzeria dopo che al suo interno sono stati trovati camerieri che servivano ai tavoli senza mascherina. Nei guai anche una sala scommesse di Salerno, dove ad essere senza mascherine erano invece gli avventori: anche in questo caso è scattata una pesante sanzione. La mascherina infatti è obbligatoria trattandosi di spazio al chiuso, nel rispetto delle misure di sicurezza anti coronavirus.

Oltre alle multe, è invece scattate anche la chiusura di cinque giorni per due locali del centro storico che avevano venduto bevande alcoliche a minori di diciotto anni. Complessivamente, al termine dei controlli, sono risultati quattro gli esercizi commerciali sanzionati, 71 le persone identificate e cinque le multe per infrazioni al codice della strada comminate.

Intanto, anche la Protezione Civile è presente sul territorio per attività di monitoraggio e segnalazione. Un mezzo è dotato di altoparlante per comunicazioni alla popolazione e per ricordare le buone pratiche da seguire con scrupolo.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *