San Cipirello (Pa): aumentano casi Covid. Chiusi circoli, sale slot e scuole

112 0

Altro focolaio Covid-19 in Sicilia, precisamente a San Cipirello: 9 soggetti positivi e 50 persone in isolamento domiciliare. Immediate le misure di contenimento adottate dal Comune e attivato sin da subito il servizio di Protezione Civile per rifornire di beni di prima necessità ai soggetti posti in isolamento obbligatorio. La Commissione Straordinaria in collaborazione con l’A.S.P. di Partinico, sta valutando interventi mirati a consentire un puntuale censimento dei contagi; assicura inoltre che la situazione è sotto stretto monitoraggio e invita al contempo la cittadinanza ad attenersi scrupolosamente alle misure precauzionali volte al contenimento dei contagi.

Intanto, da oggi, 24 settembre, fino al 4 ottobre è disposta: la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale, invitando i Dirigenti scolastici a porre in essere le idonee iniziative finalizzate a garantire la continuità didattica per i prossimi 10 giorni; la chiusura al pubblico e la cessazione dell’attività dalle ore 22:00 di sale giochi, sale scommesse e locali assimilati. Lo stesso vale per palestre, impianti sportivi e scuole di ballo. Prevista inoltre la sospensione dello svolgimento del mercato settimanale. La chiusura di circoli e associazioni ricreative e musicali. L’interdizione di tutte le manifestazioni pubbliche di carattere culturale, convegnistico e artistico. San Giuseppe Jato, San Cipirello, Bagheria, Misilmeri, Corleone (http://cifonenews.it/covid-focolaio-a-corleone-il-sindaco-limita-orari-giochi/). Continua dunque l’ allarme nei centri medio piccoli della provincia di Palermo dove i sindaci, spaventati,  chiudono scuole e locali e istituiscono bollettini sui casi di covid19 in aumento un po’ dappertutto.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *