Senato, ddl Binetti (FI) su ludopatie affidato alle Commissioni Finanze e Sanità

328 0

Saranno le Commissioni Finanze e Igiene e Sanità del Senato a esaminare il disegno di legge presentato dalla senatrice Paola Binetti (FI) che contiene Disposizioni per la prevenzione, la cura e la riabilitazione della dipendenza da gioco d’azzardo patologico. Sul testo dovranno esprimere il proprio parere anche le Commissioni Affari Costituzionali; Giustizia; Bilancio; Istruzione pubblica, beni culturali; Lavori pubblici, comunicazioni; Industria, commercio, turismo; e Politiche dell’Unione europea. Il disegno di legge prevede che il Ministero della Sanità garantisca ai giocatori patologici – in modo gratuito – “interventi di prevenzione, cura e riabilitazione ambulatoriale, semiresidenziale e residenziale”. Il Ministero dell’Istruzione – d’intesa con quello della Salute – dovrà invece dar vita a campagne di educazione e informazione nelle scuole di ogni ordine e grado. Per quanto riguarda le misure che direttamente coinvolgono il settore dei giochi, il ddl – tra gli altri interventi – prevede l’adozione di un codice etico per esercenti e concessionari che detti le linee guida da seguire per contenere i comportamenti di gioco a rischio; l’utilizzo della tessera sanitaria per le slot; la pubblicazione di messaggi di avvertimento sui tagliandi delle lotterie istantanee; il divieto di pubblicità; il divieto di fumare e consumare alcolici nei locali di gioco. /Fonte Agimeg

28.06.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *